Maldive

La nostra valutazione per mese

Meta ideale nei nostri mesi invernali, le Maldive sono sempre state il sogno di molti viaggiatori e di molti futuri sposi che le scelgono come destinazione per il loro viaggio di nozze. Gli atolli che compongono le Maldive si trovano nell’Oceano Indiano a sud dell’India, al largo dello Sri Lanka e sorgono su rocce calcaree e coralline. Le isole sono più di mille e tra nord e sud l’imbarazzo della scelta è tanta.

Cosa ti aspetta alle Maldive?

La barriera corallina è presente ovunque, il blu delle acque che circondano gli atolli diventa un celeste cristallino in prossimità delle spiagge di sabbia bianca attraverso delle innumerevoli sfumature di azzurro. I fondali nascondono un arcobaleno di colori, tra coralli e pesci variopinti. L’incanto di questo paradiso terrestre vi lascerà a bocca aperta. La vita durante un viaggio alle Maldive rallenta i suoi ritmi ed il corpo e lo spirito ne traggono un gran giovamento, insomma parola d’ordine “relax”.

Negli ultimi anni il Governo delle Maldive ha voluto attirare il turismo internazionale attraverso un’offerta più appetibile per il turista medio. Dal 2018 anche il nuovo Presidente sta continuando sulla stessa strada e sta promuovendo l’accessibilità al paradiso delle Maldive ad un ventaglio più ampio di turisti, affiancandolo al turismo di lusso di cui il paese non rinuncia e continua a coccolare con una gamma di resort esclusivi. Quindi, oggi si possono raggiungere le Maldive anche con un una vacanza “fai da te” più economica, attraverso la prenotazione online di un volo diretto dall’Italia (per esempio Airitaly.com) e di un alloggio presso qualche resort o nelle nuove guesthouse che stanno spuntando qua e là come funghi. I trasferimenti in idrovolante o speed boat sono organizzati dai resort, oppure potete utilizzare le linee pubbliche come la Maldivian (www.maldivian.aero) che partono da Malé e vi porteranno al punto di sbarco dell’atollo dove vi attenderà una barca che vi accompagnerà sull’isola con la vostra guesthouse.

Quando andare alle Maldive per godersi le sue bellezze?

Clima

Il clima equatoriale delle Maldive rende queste meravigliose isole visitabili soprattutto nel periodo che va da metà dicembre ad aprile. Le stagioni maldiviane infatti sono due, una relativamente secca appunto da metà dicembre a tutto aprile ed una umida da maggio a novembre.

Quando si parla di secco e di umido alle Maldive è puramente indicativo, in quanto la differenza di umidità tra le due stagioni è di soli 5 punti percentuali. Le condizioni climatiche in cui si trovano le Maldive sono legate ad un’umidità elevata (in media dall’80% all’85%) mitigata dalle brezze marine, una temperatura dell’acqua sempre calda (dai 28°C ai 34°C) ed una temperatura dell’aria che varia nell’arco dell’anno mediamente tra i 28°C e i 32°C. Tutto questo contribuisce ad un continuo svilupparsi di nuvole, che possono sfociare in piogge torrenziali o dissolversi nel nulla in gran velocità. Pertanto si possono formare degli improvvisi acquazzoni tutto l’anno.
Per la loro posizione, le Maldive non si trovano nella tratta di passaggio o di sviluppo dei cicloni tropicali. A volte però le piogge possono cadere con forza impetuosa per l’alta velocità dei venti, ma senza arrecare danni alle strutture. I venti più forti si presentano durante il cambio da una stagione all’altra per un improvviso contrasto di temperature tra le correnti umide e secche, mentre durante il resto dell’anno nelle giornate soleggiate rimangono a regime di brezza. Quindi nei mesi di maggio e novembre è più probabile trovare episodi temporaleschi più violenti rispetto agli altri periodi.

Il periodo migliore per andare alle Maldive è durante la stagione secca (dicembre-aprile), meglio ancora tra febbraio e marzo quando le giornate sono più lunghe con 10-11 ore di luce e le piogge più rare e di breve intensità e durata, mentre sono più frequenti ed intense, con venti forti, soprattutto tra fine maggio ed ottobre. Le giornate di pioggia non hanno comunque una durata superiore ai 4-5 giorni consecutivi, ed è possibile incontrare lunghi periodi soleggiati anche durante la stagione umida. Evitate i mesi di transizione delle due stagioni monsoniche: tra metà novembre e metà dicembre, da metà aprile a metà maggio.

Quale isola scegliere?

Ci chiedete spesso quale isola scegliere per il vostro viaggio alle Maldive in un certo periodo dell’anno. Vi daremo una risposta cercando di essere semplici e chiari, come amiamo sempre fare, senza troppi giri di parole e dilungamenti inutili. Eccovi un grafico significativo, in Blu le isole del centro, in Rosso le isole del nord, in Verde le isole del sud.

Durante la stagione secca da dicembre ad aprile piove meno nelle isole del centro e del nord, mentre durante la stagione umida nei mesi da maggio ad agosto le isole del centro e sud sono meno piovose, mentre da settembre a novembre sono nuovamente le isole del nord le più asciutte. Naturalmente vi ricordiamo che il clima è imprevedibile e che questi sono solo dati statistici raccolti negli ultimi anni dal Servizio Metereologico delle Maldive.

 

Per maggiori dettagli sulle precipitazioni e temperature medie consulta i seguenti dati.


 Meteo in corso

A questo link trovate le previsioni del tempo per i prossimi giorni, prima di partire consultatele per decidere cosa mettere in valigia: 3bmeteo/maldive

Annotazioni

Suggerimenti: in valigia non devono assolutamente mancare maschera e boccaglio, per ammirare le meraviglie della barriera corallina praticando un semplice snorkeling adatto a tutti, adulti e bambini.

Link utili

www.meteorology.gov.mv/
Visitmaldives.com
Le migliori Guest House

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

325 commenti

  1. irene ha detto:

    Buongiorno!
    Vorrei fare 8 notti dal 6 Agosto nell’isola di Hanimaadhoo. E’ un’isola interessante per il periodo o devo vedere altre zone per aver meno possibilità di pioggia?
    Grazie mille

    • QuandoAndare.info ha detto:

      Ciao Irene, non cambia molto da un atollo ad un altro. Agosto è nel periodo più piovoso ma non necessariamente il più piovoso, troverai infatti molti giorni di sole. Facci sapere com’è andata. Buon viaggio!