Cuba

La nostra valutazione per mese

Tra le isole dei Caraibi più conosciute, Cuba è la più estesa e vanta una grandezza di circa 110.000 km quadrati. Girarla tutta è complicato se la vacanza ha una breve durata, varrebbe la pena prolungare il vostro viaggio per entrare nel vivo della cultura cubana e per rendersi conto quanto lontana sia dalla nostra. Verrete conquistati dalla sua energia e sarà difficile dimenticarla così facilmente.

Molti cambiamenti stanno avvenendo negli ultimi tempi, ecco che andare a Cuba è diventata un’esigenza immediata per molti viaggiatori, ed ecco “Perchè andare a Cuba”  secondo noi è diventato impellente.

Le spiagge a Cuba variano dal bianco di Varadero, al giallo dorato di Guardalavaca, al nero della Playa Duaba. Ma non sono certo le uniche, la varietà di spiagge è infinita e durante un viaggio a Cuba non si può fare altro che provarne più che si può.

Ma quando andare a Cuba? Ecco il clima di Cuba nel mar dei Caraibi.

Clima

Come negli altri paesi dal clima tropicale, anche a Cuba c’è un periodo delle piogge, che qui va da maggio ad ottobre, con precipitazioni violente soprattutto da settembre fino alla prima parte di novembre. Il periodo migliore per andare a Cuba e non imbattersi nel brutto tempo, va quindi da fine novembre ad aprile. Durante questi mesi invernali le giornate sono comunque lunghe, le temperature sono alte, tra i 25-28° C., il cielo è quasi sempre limpido e l’umidità è pressoché inesistente.
La temperatura dell’acqua del mare è calda tutto l’anno, si aggira dai 26°C di gennaio ai 31°C di agosto, quindi le immersioni e lo snorkeling sono sempre indicati.
Durante la stagione umida da maggio ad ottobre, le precipitazioni abbondanti e di forte intensità, specie tra agosto ed ottobre, si possono presentare sotto forma di violenti uragani che colpiscono soprattutto la zona orientale di Cuba. Consigliamo di evitare i mesi di settembre ed ottobre, che negli ultimi anni hanno visto spesso accavallarsi numerosi uragani che nascono nelle acque dell’Oceano Atlantico e si dirigono verso i Caraibi. Durante la stagione delle piogge il caldo è umido e l’aria afosa è molto fastidiosa, le temperature raggiungono spesso i 32°C tra luglio e settembre. Le piogge più abbondanti cadono specialmente nella costa settentrionale, in particolare la parte esposta all’Oceano Atlantico, mentre sono molto meno intense nella parte meridionale, dove le temperature sono più alte e gli influssi freschi delle correnti del Nord sono assenti.

Per maggiori dettagli sulle precipitazioni e temperature medie consulta i seguenti dati.

Meteo in corso

Qui di seguito trovate le previsioni del tempo per i prossimi giorni, prima di partire consultatele per decidere cosa mettere in valigia.



Annotazioni

Segnalazioni: fate attenzione alla microcriminalità a L’Avana.

Link utili

www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/cuba.html

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

127 commenti

  1. giovanni ha detto:

    Salve vorrei andare a cuba fine marzo\ aprile, va bene per vacanza mare come periodo? Mi piacerebbe l’havana grazie

    • QuandoAndare.info ha detto:

      Ciao Giovanni, direi che come periodo è perfetto. Buona Cuba!

      Se ti piace anche la nostra pagina Facebook condividila con i tuoi amici.