Cuba

La nostra valutazione per mese

Ti potrebbe anche interessare...

14 commenti

  1. quandoandare scrive:

    Se vi piace il sito condividete l’articolo su facebook o mettete un like alla pagina https://www.facebook.com/QuandoAndareinfo-646346205425642/
    Grazie anticipatamente!!!

  2. Laura scrive:

    Salve,vorrei regalare a mio fratello che compie 50 anni un viaggio a Cuba ,ma non essendoci mai stata non so da dove iniziare.Mi potrebbe aiutare.Grazie

    • quandoandare scrive:

      Ciao Laura, che bella idea e che fortunato tuo fratello.
      Secondo noi potresti optare per un tour di Cuba organizzato da Evaneos, ideale per chi non ama i viaggi organizzati di gruppo o per chi ha bisogno di una guida locale per non perdersi nulla del viaggio che ha sempre sognato di fare. Con loro potrai organizzare un giro dell’isola riservato a te soltanto e con una guida cubana specializzata. A questa pagina http://www.evaneos.it/cuba/ trovi qualche soluzione già pronta ma puoi anche farti pianificare un tour personalizzato in base ai tuoi gusti. Per finire non devi far altro che riservare un volo con le molte compagnie aeree che partono dall’Italia per Cuba.

  3. Francesca scrive:

    Buongiorno. Vorrei fare un tour di cuba+soggiorno mare. Il periodo è dal 21 novembre al 9 dicembre.mi hanno detto che per non rischiare brutto tempo il mare è meglio farlo a cayo largo con trasferimento interno su un aereo….poco raccomandabile …diciamo così. È vero? Io vorrei evitare di prendere aerei piccoli e poco sicuri….sono un po fifona in tal senso.cosa mi consigliate? È vero del tempo? Grazie mille a chi vorrà rispondermi.

  4. Silvano scrive:

    Cuba è sempre Cuba! Io sono rientrato ieri dopo il quinto viaggio. Cuba è un vero e proprio salto nel tempo e con la giusta sensibilità si viene totalmente rapiti dal suo fascino assolutamente unico. Calarsi nello spirito Cubano e mantenersi lontano dai Resort ovattati è quanto di meglio si possa fare per comprendere bene questo suo spirito incantato. Le case particular sono, per il mio punto di vista la scelta migliore, anche perché si viene accolti sempre con grande ospitalità e gentilezza. I prezzi sono abbordabilissimi, si mangia sempre bene e si parla con le persone che da sempre vivono l’isola. Per gli spostamenti è sempre semplice trovare ragazzi che ti accompagnano ovunque con delle tariffe convenienti e di posti da vivere ce ne sono tantissimi. Questa volta la grande scoperta è stata la zona di Playa Larga, una vera bomboniera. Ovviamente bisogna sapersi adattare allo spirito Cubano, spesso fatto di piccoli imprevisti ma che sempre vengono vissuti con il sorriso! W Cuba, ora si pensa al prossimo ritorno…

    • eleonora scrive:

      Ciao, hai fatto un viaggio on the road, hai un programma di viaggio che vorresti condividere,, con qualche consiglio, ristorante? grazie

  5. Amordecuba scrive:

    A dicembre tornerò per la terza volta
    Un posto ancora fermo nel tempo pieno di fascino e di colori
    Consiglio a tutti di prenotare le case particular e di organizzare in loco le escursioni .. In gruppo prenotare un auto e girare l isola … Si trova sempre qualcosa ed è molto tranquillo .. Buon viaggio a tutti

  6. Cristina scrive:

    Buongiorno, anche io e mio marito andremo, per la prima volta a Cuba, il prossimo marzo, ci fermeremo 10 giorni, chiedo a Giuseppe Valle, con la tua esperienza, che tipo di vacanza e quali tappe ci consiglieresti? Noi ci siamo adattati dal Resort 5stelle al cammino di Santiago in ostello.
    Grazie infinite Cristina

  7. Teresa scrive:

    Buongiorno a tutti! Ho deciso di fare un viaggio a Cuba per il prossimo febbraio ma non essendoci ancora stata non so come organizzare il viaggio. Non vorrei pernottare in villaggio bensì vorrei vivere a pieno Cuba…avete consigli? Magari in quali luoghi è meglio pernottare…quali sono le spiagge più belle da vedere…i locali e quant’altro…grazie

    • quandoandare scrive:

      Buongiorno Teresa, bella idea un viaggio a Cuba in questo particolare momento storico del paese. Se vuoi girare senza meta fissa e adattandoti un po’ potresti alloggiare nelle case particular, così puoi risparmiare e girare l’intero paese alla scoperta anche del popolo cubano, vivendo a stretto contatto con loro. A questo sito http://www.amorcuba.com/ puoi prenotare le case ed organizzare il tuo viaggio “particolare” ed unico. Le spiagge più belle sono a Varadero e Cayo Coco che sono le più turistiche, ma non sono di certo le uniche; potresti decidere in loco in quale angolo di mare tuffarti facendoti consigliare direttamente dai cubani. Buon viaggio!

  8. Giuseppe Valle scrive:

    Siamo stati 3 volte a Cuba, La prima volta nel 1990 al congrsso mondiale di esperanto dove abbiamo avuto l’onore dell’intervento del Lider Maximo Fidel Castro per l’apertura de congresso. La seconda volta abbiamo noleggiato una macchina e partiti da La Habana attraverso tutte le città e paesi incontrando amici ovunque fino a Santiago. La terza volta da La Habana a Varadero dove un taxi ci ha portato e ripreso dopèo 15 giorni. Ora voremmo ritornare ma purtroppo ho 83 anni e dei problemi per camminare qundi penso che dovrò vivere soltanto dei bei periodi passati nella meravigliosa Cuba. GRAZIE CUBA

    • quandoandare scrive:

      Salve Giuseppe, la fortuna di aver visto Cuba in tempi lontani nessuno dei giovani di oggi purtroppo l'avrà mai. Cuba ti entra nel sangue, nel bene e nel male. Cuba è uno stile di vita, chissà quanto durerà ancora? Molto è cambiata negli ultimi decenni e ancora cambierà, per questo i cubani ne sono grati e ne hanno veramente bisogno. Spero non perda per sempre il suo spirito selvaggio e coraggioso.

  9. massimo scrive:

    ottima sintesi e molto utile

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *