Costa Rica

La nostra valutazione per mese

La Costa Rica, piccolo paese vivace del centro America, affacciato al mar dei Caraibi ed all’oceano Pacifico, ha una rigogliosa vegetazione ed una ricca biodiversità, spiagge variegate alternate a catene montuose con spettacolari vulcani attivi, tra cui il Vulcano Arenal in continua attività con l’eruzione di fumi e gas. Splendidi i corsi d’acqua che scorrono tra la vegetazione dei numerosi parchi naturali, come il famoso Rio Celeste dalle brillanti cascate azzurre.

Le spiagge più belle si trovano sul versante pacifico, con acque cristalline e lunghi tappeti di sabbia punteggiati da palme. Da non perdere l’isola del cocco, parco naturale dichiarato dall’Unesco patrimonio dell’umanità.
A rendere il viaggio più spensierato e divertente sono i costaricani, gente allegra, cordiale e pacifica con un motto ben preciso, la “pura vida”, in cui traspare il loro forte ottimismo verso la vita.
Interessanti spunti di viaggio li trovate nel blog del sito al link qui sotto.

Clima

Il clima della Costa Rica è principalmente di tipo tropicale, indicativamente con una stagione secca da dicembre ad aprile ed una stagione umida da maggio a novembre. Le temperature sono alte tutto l’anno se si escludono le zone montuose dove ci sono forti escursioni termiche tra il giorno e la notte.
La costa che si affaccia al mar dei Caraibi ha un clima equatoriale con piogge abbondanti tutto l’anno, con un picco più significativo nei mesi di luglio e dicembre. La zona meno piovosa della Costa Rica è la costa pacifica ad ovest con le temperature più alte, caratterizzata sempre dalle due stagionalità sopra citate.
Raramente la Costa Rica è interessata dal passaggio degli uragani, che solitamente transitano nelle zone più settentrionali dei Caraibi.
La temperatura dell’acqua del mare è costante tutto l’anno e si aggira intorno ai 27°C.
Il periodo migliore per un viaggio in Costa Rica è quello tra dicembre ed aprile, meglio ancora tra gennaio e marzo.

Per maggiori dettagli sulle precipitazioni e temperature medie consulta i seguenti dati.


Link utili

Photo by http://www.costaricanewtravel.com/blog/

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

15 commenti

  1. pina ha detto:

    Buongiorno,
    sto iniziando ad organizzare il nostro viaggio per il Costarica quest’estate da fine luglio a metà agosto (più o meno 20 gg.).IO e mio marito siamo vaccinati. Aggiornamenti Covid ad oggi? Non ricordo se ci vuole il visto d’ingresso….Per le assicurazioni sanitarie in Italia ce ne sono alcune che coprono tutto tipo “Columbus” mi pare….. é sufficiente?
    Comunque vorremmo fare solo vacanza relax-Mare ….Quali sono le zone migliore e le spiagge da non perdere per evitare il più possibile le piogge in quel periodo ?
    Grazie tante

  2. pina ha detto:

    Salve
    fine luglio ed agosto è il nostro momento libero. si possono passare tranquillamente 20 gg in costarica o pioverebbe sempre?
    situazione covid attualmente?
    Grazie

    • QuandoAndare.info ha detto:

      Ciao Pina, in Costa Rica piove spesso tra luglio ed agosto, dovresti trovare piogge soprattutto pomeridiane e serali alternate a giornate di sole. La costa pacifica tra luglio ed agosto è meno piovosa della costa caraibica, come sempre ci vuole anche un po’ di fortuna. Le temperature comunque si aggirano sempre sui 30°C.
      Attualmente la situazione covid sembra buona, vedi qui https://www.google.com/search?q=covid+costa+rica&rlz=1C1CHBD_itIT883IT883&oq=covid&aqs=chrome.0.69i59j69i57j35i39j69i59j0i20i131i263i433j0i131i433l2j0i20i263j0i131i433l2.1906j0j15&sourceid=chrome&ie=UTF-8
      Anche se in Costa Rica la stagionalità alta del virus sembra si verifichi durante la nostra estate, al contrario che da noi (vedi sul grafico l’andamento dello scorso anno).

      • pina ha detto:

        grazie tantissime…..preziosi consigli.
        quindi per entrare nel paese attualmente cosa serve prima? io per esempio fine maggio sarò vaccinata ma mio marito no purtoppo.
        poi ne approfitto della tua disponibilità per altre 2 informazioni.
        ospedali e sanità (nel malaugurato caso debba succedere qualcosa? ovviamente faremo assicurazione medica)?
        compagnia aerea migliore per venire ed infine è semplice guidare?
        Grazie ancora

        • QuandoAndare.info ha detto:

          Innanzitutto è necessario che l’Italia dia il via libera ai viaggi o che il Costa Rica rientri nell’elenco dei viaggi sicuri, per ora non lo è. Per il Costa Rica invece dal 1 novembre 2020 sono stati aperti tutti i voli dall’estero, unico modo per raggiungere il Paese in quanto i confini terrestri rimangono chiusi. Non è necessario il tampone, insomma l’ingresso è libero, è obbligatoria solo la compilazione di un modulo online https://salud.go.cr/ e l’acquisto di un’assicurazione sanitaria che copra tutte le spese mediche anche in caso di covid e/o quarantena, la Farnesina suggerisce questo link https://tiendasagicor.com/en/. La situazione sanitaria è discreta in Costa Rica.
          Per la guida, riportiamo quanto indicato dalla Farnesina: “Durante la stagione delle piogge si può verificare il rischio di smottamenti e frane, sia lungo le strade che collegano la valle centrale alla costa pacifica, sia lungo quella che conduce alla costa caraibica, che talvolta – in alcuni punti – è soggetta a chiusura al transito. Anche in considerazione dello stato precario del sistema stradale, si raccomanda cautela durante la permanenza nel Paese.”
          Come voli, attualmente trovi le tratte più convenienti e con un solo scalo con Air Canada o United.
          Ti suggeriamo un post fb di dicembre sul Costa Rica https://www.facebook.com/permalink.php?story_fbid=4257143261012567&id=646346205425642
          Grazie a te e continua a seguirci.

  3. Claudia ha detto:

    Ciao! Abbiamo intenzione di viaggiare in novembre per un mese, per rimanere dieci giorni nel Caribe, dieci in Guanacaste e dieci in Puntarenas. Volevo sapere se quando piove, piove tutto il giorno o solo una parte del giorno. Per il problema della pioggia, da quelle zona mi consigliate iniziare il viaggio? Grazie mille!

    • QuandoAndare.info ha detto:

      Ciao Claudia, scusa il ritardo. Dunque nella regione Puntarenas (costa nord occidentale) a novembre statisticamente ci sono 13 cm di pioggia al mese, in netto calo rispetto ai mesi precedenti, nella costa caraibica orientale invece ne cadono 34 in aumento rispetto ai mesi di settembre ed ottobre, nel Guanacaste ci sono circa 9 cm di pioggia al mese, decisamente pochi rispetto ad ottobre. In sostanza vi conviene iniziare dalla costa caraibica i primi di novembre, perchè poi i valori di pioggia aumentano ulteriormente da metà novembre e soprattutto a dicembre. Potete poi proseguire in Guanacaste e Puntarenas dove le piogge si saranno nel frattempo assestate ai valori minimi indicati poc’anzi. Buon viaggio ed informatevi bene sulla attuale situazione Covid prima di prenotare e partire.

  4. Maria ha detto:

    Buona sera, noi vorremmo fare il nostro viaggio di nozze in Costa Rica tra foresta e spiagge costa Pacifico a inizio novembre.
    Vedo qui che il mese di novembre è considerato “discreto” come clima.
    Secondo lei vale la pena programmare il nostro viaggio in quel periodo o rischieremmo di non poterci godere la parte sole/mare?
    Grazie in anticipo!

    • QuandoAndare.info ha detto:

      Ciao Maria, per il mare è probabile che troviate ancora piogge abbondanti sulla costa del Pacifico, ma anche sulla costa caraibica, verso i primi di novembre. Sarebbe meglio dicembre o gennaio.

  5. Veronica ha detto:

    Salve, sto organizzando un viaggio avendo 20 gg a disposizione. Il Costa Rica è ormai un’ossessione in quanto il binomio natura, avventura e coste sembrerebbe il top. Ma si tratta del mese di ottobre che è evidenziato come sconsigliato. Gli spostamenti, viste le precipitazioni, potrebbero essere obiettivamente difficili? In quanto l’idea di viaggio è in stile esplorativo nei numerosi parchi presenti e per le coste caraibiche. Grazie mille

  6. Pierpaolo ha detto:

    E’ proprio sconsigliato dal punto di vista climatico visitare il Costarica nel periodo luglio-agosto? Considerando che ci piacerebbe fare un giro per le bellezze naturalistiche ma anche qualche giorno di mare tropicale… Purtroppo è l’unico momento dell’anno in cui si riescono ad avere due settimane piene da dedicare alle vacanze…

  7. stefano ceccarelli ha detto:

    4 adulti 1 bambina di 10 anni dal 1-117 per una settimana circa