Cina

La nostra valutazione per mese

La Cina è grande più o meno quanto l’Europa, quindi durante un viaggio è assai difficile riuscire a vedere tutto. Potete affidarvi ad un tour tramite la vostra agenzia viaggi di fiducia oppure organizzare un viaggio “fai da te” spostandovi internamente con i treni, che sono comunque veloci e molto economici.

Se avete deciso di fare un viaggio in Cina non potete perdervi Pechino, la moderna Shangai, la Grande Muraglia, i tanti monasteri ed i templi, ma anche il Buddha di Lhesan, le grotte di Yungang, la montagna sacra di Huangshan, il paese galleggiante di Whuzen, il parco naturale di Jiuzhaigo e di Zhangjiajie, che vi porterà con la fantasia nel magico mondo del film Avatar.

Google Maps

Clicca sulla mappa per avviare la navigazione

Clima

Nonostante la vastità del territorio, possiamo dire che è preferibile fare un viaggio in Cina nel periodo autunnale tra settembre e novembre o in primavera nel mese di maggio. Ma dipendete molto dalle zone che volete visitare.
La primavera cinese ha un clima mite, anche se vi è possibile andare incontro a qualche pioggia. Le estati sono particolarmente calde ed afose, con piogge e monsoni nella parte centro-meridionale della Cina. Gli inverni sono molto rigidi soprattutto al nord e quindi nella zona di Pechino.
A Pechino i mesi migliori per viaggiare sono aprile ed ottobre, comunque vanno bene anche maggio e settembre, con temperature più alte. A Shanghai, dotata di un’estate più lunga, è meglio preferire i mesi di aprile, maggio ed ottobre. Nel sud, essendo la primavera già molto piovosa, sarebbe meglio preferire il periodo tra ottobre e novembre, magari evitando l’inizio di ottobre perché presenta ancora il rischio di tifoni. Ottobre, novembre e la maggior parte di dicembre vanno bene anche per visitare Hong Kong, durante questo periodo solitamente il cielo è quasi sempre sereno. Da giugno ad agosto invece il caldo e la pioggia non vi daranno tregua.
Il nord-est freddo ed il nord-ovest desertico, entrambi caldi in estate, possono essere visitati a maggio ed a settembre.

Per maggiori dettagli sulle precipitazioni e temperature medie consulta le tabelle seguenti.


Eventi e manifestazioni

La data del capodanno cinese, ricco di festeggiamenti, cambia di anno in anno, ma cade sempre nei mesi di gennaio o febbraio.

Annotazioni

Suggerimenti: vista la grande varietà di zone climatiche ricordatevi di portare con voi un guardaroba il più completo possibile.

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *