Portogallo

La nostra valutazione per mese

Il Portogallo è la meta ideale per chi sogna un viaggio in continuo movimento, tra villaggi, scogliere, panorami diversi tra loro, città storiche, borghi e castelli, monasteri e chiese. Non dovete naturalmente perdere le magnificenze di Lisbona, magari con un viaggio tra i suoi quartieri a bordo dello storico tram 28, ma anche Porto, Coimbra, Faro e non solo.

I paesaggi del Portogallo cambiano continuamente, e dal verde e rigoglioso nord, dove regnano preziosi vigneti, si passa alla macchia mediterranea del sud, con aranceti, ulivi e campi di grano.

Gli amanti delle spiagge devono sapere che le più belle si trovano al sud, e spesso sono battute dal vento e sono ideali per i surfisti e gli altri sport d’acqua. Molte sono selvagge e solitarie, altre soprattutto nei dintorni di Lisbona, sono più movimentate e vivaci. Nella regione dell’Algarve è un susseguirsi continuo e numeroso di spiagge, calle riparate o rocce dalle quali tuffarsi in acque incredibilmente azzurre. La più suggestiva è praia de Marinha.

Google Maps

Clicca sulla mappa per avviare la navigazione

Clima

Il clima del Portogallo è fortemente influenzato dalle correnti marine oceaniche, che mitigano molto le temperature sulla costa, dove gli inverni sono miti e le estati sono calde ma non afose. Nell’entroterra gli inverni diventano più freddi, anche se le temperature raramente scendono sotto lo zero, e le estati sono molto calde e torride.

Il nord del Portogallo riserva precipitazioni più abbondanti e temperature inferiori rispetto al sud del paese. A volte durante l’inverno nelle zone più interne e nei rilievi può cadere la neve. Nel periodo più piovoso nei mesi di dicembre, gennaio e febbraio, può soffiare anche un vento forte. Dal centro spostandosi verso sud, le temperature si fanno sempre più alte ed il clima più secco.

La temperatura dell’acqua dell’oceano si mantiene intorno ai 15° C d’inverno ed ai 20° C d’estate, sempre un po’ fresca per i bagni in mare.

Il periodo ideale per un viaggio in Portogallo va da aprile ad ottobre, quando le precipitazioni sono rare, praticamente scarse nei mesi estivi di giugno, luglio ed agosto specialmente al centro-sud, tra Lisbona e Faro.

Per maggiori dettagli sulle precipitazioni e temperature medie consulta le tabelle seguenti.

Annotazioni

Suggerimenti: cercate di organizzare la vacanza durante una delle festività ricorrenti in Portogallo, i centri si animano a festa e la vivacità dei portoghesi si fa contagiosa, trovi il calendario sempre aggiornato delle feste al sito ufficiale www.visitportugal.com.

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *