Irlanda

La nostra valutazione per mese

L’Irlanda, terra magica ed antica ricca di storia e di cultura, riserva panorami e sfoggi della natura che affascinano al primo sguardo. Colline verdi, scogliere rocciose a picco sul mare, acque profonde e blu che si agitano intorno all’isola, vegetazione rigogliosa che spunta in ogni angolo di questo piccolo pezzo di mondo, caratterizzano il paese.

Paesaggi tranquilli e rilassanti scorreranno davanti ai vostri occhi, durante un consigliato viaggio in auto o in moto tra le strade irlandesi che costeggiano il paese o che si addentrano nelle contee. Da non perdere la visita delle città più importanti come Dublino e Belfast, dove perdersi tra i quartieri, i musei ed i pub presenti ovunque. Tra baie e porticcioli sorgono qua e là anche numerosi e colorati villaggi di pescatori.

Google Maps

Clicca sulla mappa per avviare la navigazione

Clima

Il clima dell’Irlanda è di tipo oceanico, influenzato dalle acque e dalle correnti dell’Oceano Atlantico che la circondano. Le temperature non raggiungono mai dei picchi estremi, le estati non sono mai eccessivamente calde e gli inverni mai eccessivamente freddi. In compenso le precipitazioni piovose cadono abbondanti tutto l’anno soprattutto sull’Irlanda occidentale, con una variabilità molto movimentata, le giornate sono spesso interessate da sole, pioggia e vento in modo alternato anche più volte durante il giorno. L’Irlanda è un paese molto ventoso, specialmente durante l’inverno e la primavera. La neve cade raramente e le gelate sono poco frequenti e si presentano solo per brevi periodi.

Le acque dell’oceano che circondano l’Irlanda raggiungono un picco massimo di 16°C durante il mese di agosto e pertanto non sono adatte ai bagni in mare.

Il periodo migliore per un viaggio in Irlanda va da metà maggio a metà settembre, quando le giornate sono più lunghe e le temperature gradevoli, ma non è esclusa una vacanza anche in altri periodi specialmente nelle grandi città.

Per maggiori dettagli sulle precipitazioni e temperature medie consulta le tabelle seguenti.


Annotazioni

Suggerimenti: Portarsi sempre una giacca a vento perché in Irlanda i cambiamenti climatici sono repentini e naturalmente un ombrello per i frequenti acquazzoni.

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

3 commenti

  1. wren ha detto:

    Io sono andata in Irlanda d’estate, nonostante questo ho trovato molti gg di pioggia. Sarà per questo che l’erba è sempre così verde.