Tenerife

La nostra valutazione per mese

Tenerife non è solo mare e spiagge, nell’isola più grande delle Canarie vi aspetta un tripudio di colori e piante immersi tra i rilievi di origine vulcanica. L’interno dell’isola è caratterizzato da una suggestiva alternanza fra terre desertiche e rilievi rocciosi ricoperti di lava, tra cui spicca il vulcano Teide (il terzo più grande al mondo). Il Parco Naturale Corona Forestal è ideale per scoprire tutto questo attraverso il trekking.

Proseguendo verso ovest sulla costa c’è Los Gigantes, una località marina dove ammirare le gigantesche scogliere a picco sull’oceano: da vicino sono ancora più spettacolari e si possono osservare direttamente dal mare con un’escursione in barca.

A nord dell’isola troverete le città più importanti di Tenerife: Santa Cruz e San Cristóbal de La Laguna, da vedere e scoprire attraverso le vie del centro, affiancate dalle case in perfetto stile spagnolo, e da vivere appieno dentro le botteghe, nei locali e nei ristorantini tipici.

Le spiagge sono per lo più di sabbia scura di origine vulcanica, le acque su cui si affacciano sono di un blu intenso. L’unica spiaggia dalla sabbia dorata è Playa de la Teresitas, formata con la sabbia importata dal Sahara.

Tenerife è conosciuta anche per la sua vivacità notturna, dove i centri balneari si animano al ritmo della musica e la festa prosegue tutta la notte nei locali delle città più importanti.

Clima

Il clima di Tenerife è mite tutto l’anno e non conosce inverni. Le temperature giornaliere si aggirano intorno ai 29°C d’estate e ai 20°C durante l’inverno, mentre i venti soffiano costantemente da est e nord-est. Il nord di Tenerife è più fresco e piovoso mentre il sud è più secco e caldo. Le precipitazioni si concentrano nei mesi da novembre a febbraio e difficilmente sono abbondanti; durante questo periodo cadono mediamente 5 cm di pioggia al mese, mentre da aprile a settembre prevale un clima siccitoso. Da tener presente che nella zona meridionale di Tenerife le temperature estive raggiungono anche i 40°C durante il mese di agosto e soprattutto nelle giornate in cui l’isola viene raggiunta dai venti caldi provenienti dal Sahara.

La temperatura dell’acqua del mare a Tenerife va da un minimo di 20°C nel mese di aprile ad un massimo di 25°C a settembre.

Il periodo ideale per un viaggio a Tenerife è durante la tarda primavera e l’inizio d’estate oppure nei mesi di settembre ed ottobre per evitare le eccessive calure estive. I mesi invernali non sono ideali per una vacanza di solo mare visti i frequenti annuvolamenti, ma sono piacevoli per chi vuole scoprire le bellezze naturalistiche dell’isola.

Per maggiori dettagli sulle precipitazioni e temperature medie consulta i seguenti dati.


Eventi

Non solo uno degli eventi più importanti delle Canarie ma tra i più importanti al mondo: il carnevale di Santa Cruz de Tenerife, secondo solo a quello di Rio de Janeiro. Ogni febbraio di tutti gli anni, in simultanea con il Brasile e con tutti i carnevali del mondo, le strade di Tenerife si riempiono di maschere e carri allegorici colorati per ben un mese, una festa straordinaria organizzata senza restrizioni, quasi esagerata e naturalmente trasgressiva. Ma il piatto forte è la sfilata ufficiale quando viene eletta la regina del carnevale in prossimità delle date del carnevale. A questa pagina trovate tutte le informazioni sul programma del carnevale a Santa Cruz de Tenerife: carnavaldetenerife.com.

Link utili

Informazioni utili per pianificare il vostro viaggio a Tenerife le trovate sul sito ufficiale del turismo
www.ciaoisolecanarie.com/tenerife

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *