Brasile

La nostra valutazione per mese

Volete anche voi farvi conquistare dall’allegria del popolo brasiliano? Un viaggio in Brasile vi farà conoscere molto bene la sua cultura, l’amore dei brasiliani per le feste, che dà il meglio di sè durante il carnevale, l’amore per il calcio, in strada vedrete giocare bambini e adulti.

Il Brasile non è solo questo, ma è anche natura, con la sua meravigliosa Foresta Amazzonica, le cascate di Iguazù e le sue chilometriche spiagge. Il paese è enorme, ma qui di seguito troverete i dettagli del clima nelle sue varie aree geografiche.

Google Maps

Clicca sulla mappa per avviare la navigazione

Clima

Le stagioni in Brasile sono invertite rispetto alle nostre e vista l’enorme estensione del Paese è necessario distinguere il clima in diverse zone.
La zona costiera ha un clima caldo-umido tutto l’anno, le piogge cadono tra giugno e settembre nella parte nord-est del litorale, mentre tra dicembre e marzo a sud-ovest dello stesso litorale.
Nella zona settentrionale ad est di Belém, in particolare nelle città di Sao Luis il periodo secco va da agosto a novembre, mentre più a sud nei dintorni di Fortaleza va da agosto a dicembre, in entrambi i casi è da febbraio ad aprile che si sviluppano le piogge.
Scendendo, nella zona di Natal, il periodo secco va in genere da settembre a gennaio, mentre da febbraio a luglio cadono frequenti piogge. Andamento simile nei dintorni di Recife, qui il periodo meno piovoso va da ottobre a gennaio, mentre a Maceiò e Aracaju va da ottobre a febbraio.
Ancora più a sud, nella costa dello stato di Bahia, dove si trovano Salvador e Ilheus, in genere il clima è caldo tutto l’anno, di tipo tropicale, con piogge da dicembre a marzo.
Ancora più a sud si arriva nella zona di Rio de Janeiro, dove la stagione secca va da giugno ad agosto, corrispondente al loro inverno.
Nella regione amazzonica e nell’area del Mato Grosso le temperature sono elevate con piogge abbondanti per tutto l’arco dell’anno, ma in particolar modo tra dicembre e maggio.
Nel sud del Brasile le piogge sono poco intense tutto l’anno, con temperature alte tra dicembre e marzo e fredde, anche vicino allo zero, tra giugno e settembre.
Nella zona centrale del Brasile il clima è tropicale con estati piovose tra ottobre e marzo ed inverni secchi tra maggio ed agosto. La capitale Brasilia, trovandosi a circa mille metri sul livello del mare, ha un clima piacevolmente caldo tutto l’anno. Le temperature diurne oscillano tra i 26° e i 28° nel corso dell’anno; più variabili le minime, che sono più elevate da ottobre a marzo (intorno ai 17°), mentre diventano più fresche in inverno (anche 11° a giugno e luglio).
Riassumendo, il periodo ideale per visitare qualsiasi zona del Brasile è l’inverno australe. Vale a dire il periodo tra giugno ed agosto. In genere è il più fresco, il meno piovoso e il più soleggiato. Ma se a qualcuno piace il caldo e non ha paura di qualche giorno di pioggia di troppo va bene anche il nostro inverno.

Per maggiori dettagli sulle precipitazioni e temperature medie consulta le tabelle seguenti.


Eventi e manifestazioni

Il carnevale non viene festeggiato solo a Rio de Janeiro, potete trovare manifestazioni in costume in tutto il Brasile.

Annotazioni

Segnalazioni: da evitare la zona delle Favelas e fare attenzione alla criminalità nelle grosse città.

Link utili

http://www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/brasile.html

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *