Viaggio di nozze in Polinesia

Polinesia francese

Il sogno nel cassetto di molti futuri sposi è di trascorrere il viaggio di nozze in Polinesia.
Mare turchese, acque cristalline, pesci colorati, spiagge bianche e isolotti che spuntano ovunque, palme e clima fantastico, ma soprattutto grande “relax”, come non desiderare tutto questo, almeno una volta nella vita?

Il viaggio è costoso, certo. Ma quale occasione migliore come la propria luna di miele per andarci. Ci saranno altre occasioni di viaggio dopo il matrimonio, ma spesso avere molti giorni a disposizione è sempre un po’ complicato. Approfittare del viaggio di nozze invece vi permetterà di trascorrere almeno 15 giorni nei posti che avete sempre visto sulle migliori riviste di viaggio patinate.

La Polinesia francese è una delle destinazioni più romantiche per un viaggio di nozze. I ritmi rallentano, la comodità è all’ordine del giorno, in sandali o scalzi, in canotta o in pareo, vi ritroverete nella condizione ideale per rigenerare il vostro spirito ed il vostro corpo. Per chi ha paura di annoiarsi, non deve dimenticare che la Polinesia è un gruppo numeroso di isole. E’ solito infatti spostarsi da un’isola all’altra in barca o con semplici voli interni, per godersi tutte le varietà naturalistiche. Dalle isole più montagnose ideali per esplorare la ricchissima vegetazione ed incrociare piante di vaniglia, hibiscus e ylang-ylang. Oppure nelle isole più basse, praticamente piatte, dove potete trascorrere il tempo in lunghe camminate sulla sabbia bianca e poi fermarvi per un tuffo nelle acque dai colori più cristallini che abbiate mai visto. Il mondo che troverete sott’acqua, con una semplice maschera ed un boccaglio, è ineguagliabile a nessun posto al mondo. Pesci variopinti, coralli dai colori più svariati, mante, tartarughe e, con un po’ di fortuna, con lo sguardo magari cogliere da lontano  il tuffo di una coppia di delfini aldilà della barriera corallina.

Polinesia, Bora Bora
Polinesia, Bora Bora

Il clima che troverete in Polinesia francese è complessivamente mite, accarezzato dai venti Alisei, la brezza è  presente soprattutto verso sera. La stagione delle piogge da novembre ad aprile porta sulle isole vento forte e precipitazioni abbondanti. La temperatura dell’aria si mantiene tutto l’anno intorno ai 28°-30° C nei valori massimi, sui 20°-24° C le minime, mentre la temperatura dell’acqua è calda e costante, varia dai 26° ai 28° C da una stagione all’altra. Le isole Australi più a sud hanno un clima più fresco, più ventoso rispetto alle altre isole e più piovoso anche durante la stagione secca da maggio ad ottobre.

Il viaggio per raggiungere la Polinesia francese è molto lungo, con diversi scali prima di arrivare a destinazione. Solitamente si vola verso gli Stati Uniti con uno scalo tipicamente nella costa occidentale. L’arrivo è previsto a Papeete, la capitale, situata nell’isola di Tahiti più o meno dopo 24 ore di volo dall’Italia. Da lì si raggiungono le isole con dei voli interni che possono durare dai 15 ai 90 minuti.
Non preoccupatevi non vi pentirete delle fatiche del viaggio perché ciò che troverete al vostro arrivo vi farà dimenticare le lunghe ore di volo. I colori vi riempiranno la vista ed il vostro corpo si adatterà subito ai ritmi locali. Comincerete così la vostra dolce luna di miele.

Le isole della Polinesia francese si dividono in cinque gruppi, le isole Australi, le isole della Società, le isole Tuamotu, le isole Gambier e le isole Marchesi.

Tra le escursioni possibili vi citiamo alcune. Dal trekking in mezzo alla vegetazione nelle cime più alte delle isole dell’Arcipelago della Società, alle escursioni a cavallo presenti in tutte le isole. Potete dedicarvi alla pesca sportiva in alto mare, oppure al surf o al golf nell’isola di Tahiti, le immersioni subacquee nella laguna di Moorea, o allo snorkeling possibile ovunque, in particolare da non perdere la Laguna Blu a Rangiroa (acquario naturale ricco di coralli e pesci colorati), oltre la laguna troverete anche una distesa di sabbie rosa. Interessante la visita delle fabbriche di perle nere di Manihi, tipiche della Polinesia francese. Molto famose soprattutto negli ultimi anni le crociere tra le isole polinesiane. Potete noleggiare una barca ed avventurarvi per conto vostro, oppure affidarvi alle crociere già organizzate. Da non perdere assolutamente Matira beach a Bora Bora, spiaggia di sabbia bianca tra le più belle al mondo, il giro della laguna in piroga, la cascata di Hakaui a Nuku Hiva.

Polinesia
Polinesia

Durante il vostro viaggio di nozze proverete anche la gastronomia polinesiana, ricca di piatti di pesce, soprattutto tonno, anche crudo, con il latte di cocco utilizzato in molte ricette, frequente anche la carne di pollo e di maialino, naturalmente svariate verdure e molta frutta tropicale.

Avete ancora qualche dubbio se trascorrere il vostro viaggio di nozze in Polinesia?

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *