Sogni spiagge bianche, palme e mare azzurro?

viaggio ai tropici

Ideali nei mesi invernali, quando il freddo ti punge dentro, le giornate corte e grigie ti deprimono, l’umidità ti investe completamente e sei stanco dei soliti maglioni pesanti, del piumino e del berretto di lana. Proprio durante queste giornate il pensiero è insistente, non desidereresti altro che una bella vacanza ai tropici.

Sdraiato al sole su un letto di sabbia bianca, soffice, che pare neve ed invece ti ritrovi in costume, sotto un sole cocente che ti scalda le ossa ed a fianco unicamente una bibita colma di frutta fresca, davanti a te solo l’azzurro di un mare incontaminato, sotto il quale si nascondono una miriade di pesci e coralli dai colori più vivaci.

Organizzare una vacanza ai tropici è possibile entrando in agenzia di viaggi e facendoci consigliare. Qui le offerte sono infinite, per tutti i gusti e per tutti i prezzi. Molte volte vi proporranno valide soluzioni, con pacchetti last minute, tutto compreso, con voli charter e villaggi super attrezzati, dovete solo preoccuparvi di preparare la valigia, correre in aeroporto e partire. Oppure potete consultare i cataloghi più prestigiosi, assistiti dalla vostra agenzia viaggi di fiducia, per una vacanza indimenticabile, senza sorprese e con tutte le comodità che desiderate. Potete anche accedere ad internet e con una breve navigazione farvi un’idea sulle destinazioni, acquistare il volo e prenotare un albergo o un resort, contattando le strutture via email, così facendo potete risparmiare un sacco di soldi. Anche online comunque troverete pacchetti vacanza che vi possono soddisfare pienamente.

Tra le mete esotiche raggiungibili durante l’inverno ce ne sono moltissime, dal sud est asiatico, alle isole caraibiche, dalle coste dell’Africa, alle barriere coralline delle spiagge australiane. Vi consigliamo di approfondire sempre quale sia il clima del posto che volete raggiungere, per non trovare sorprese e periodi di pioggia prolungati.

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *