L’inverno alle isole Laccadive

Laccadive

Sembrano stelle luminose immerse nel blu del mare affacciato all’Oceano Indiano, sono le isole Laccadive (Lakshadweep). Il nome dell’arcipelago dice tutto, tradotto significa centomila isole, tante e tutte disperse nelle splendide acque cristalline al largo dell’India.

E’ un continuo susseguirsi di atolli, barriere coralline, isolotti disabitati e isolette verdeggianti contornate da una cornice di sabbia bianca. E’ la destinazione ideale per chi vuole immergersi nei fondali colorati tra i coralli, ma anche per chi desidera trascorrere al caldo i nostri freddi inverni allontanandosi dal caos della vita frenetica. Da dicembre ad aprile il clima tropicale delle Laccadive è nel suo massimo splendore. Temperature che si aggirano intorno ai 30°C le massime e 23°C le minime e precipitazioni che oscillano tra i 2 cm di febbraio e gli 8 cm di dicembre, è praticamente la destinazione perfetta per spogliarsi al caldo sole dei tropici e nuotare nelle acque coralline del Mar delle Laccadive. Da evitare il periodo che va da maggio a novembre quando si scatenano le piogge monsoniche.

Isola delle Laccadive - Di Lenish Namath - From the English Wikipedia, see en:Image:LakshadweepIsland.jpg, CC BY-SA 3.0, Collegamento
Isola delle Laccadive – Di Lenish Namath – From the English Wikipedia, see en:Image:LakshadweepIsland.jpg, CC BY-SA 3.0, Collegamento

Le isole Laccadive sono una meta un po’ insolita, non molto frequentata dal turismo di massa, ma dei veri paradisi terrestri ancora incontaminati ed in piccola parte abitati dal popolo indiano. Le potete raggiungere con un volo Air India anche dall’Italia arrivando all’aeroporto di Cochin (COK) e da lì con un volo interno all’isola di Agatti.  La vegetazione, il mare e le pareti coralline a due passi dalle spiagge sono ancora in ottimo stato in quanto poco sfruttate. La vita sulle isole ha un ritmo tranquillo, non ci sono grandi strutture alberghiere, i resort sulle isole principali sono gestiti con parsimonia e contengono pochi posti. Il resort nell’arcipelago di Bangaram, tra i più belli, sembra momentaneamente chiuso e la sua gestione in fase di affidamento. Le vicine Agatti e Kadmat offrono ai visitatori i bungalows alloggiati direttamente sulla spiaggia all’ombra delle alte palme da cocco. Un tour operator valido vi offrirà tutte le informazioni aggiornate sulle isole accessibili, sul sito ufficiale potete intanto farvi qualche idea e tenervi aggiornati sulle novità. Alla pagina dei pacchetti turistici dello stesso sito trovate anche interessanti mini crociere di cinque giorni organizzate dalla società che si occupa della promozione turistica nelle Laccadive.

Le isole Laccadive sono anche la meta ideale alla fine di un viaggio in India per una pausa di relax prima del volo di rientro a casa.

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *