Laos

La nostra valutazione per mese

Solitamente un viaggio in Laos viene associato anche alla visita del Vietnam e/o della Cambogia.

I tre paesi hanno temperature un po’ diverse tra loro, ma l’influenza monsonica li accomuna nella stagione più umida delle piogge, solitamente tra maggio ed ottobre. Il Laos si trova nel sud-est asiatico, senza sbocco sul mare, confina con la Cina, il Vietnam, la Cambogia, la Thailandia e la Birmania. Conserva ancora vive le sue tradizioni, il turismo ha ampliato il suo ingresso soprattutto dagli anni novanta in poi.
Pertanto in Laos troverete una natura rigogliosa incontaminata che avvolge le meraviglie della città di Luang Prabang e del sito archeologico religioso di Vat Phu, importanti patrimoni dell’umanità, senza perdere i templi di Vientiane ed i panorami mozzafiato.

Negli ultimi anni il governo del Laos ha favorito un genere di ecoturismo molto particolare, che promuove il territorio con il massimo rispetto per la sua natura. Stiamo parlando di un tour del Laos attraverso le “zipline”, corde sospese che non impattano sull’ambiente e che vi permetteranno di esplorare il territorio sospesi nell’aria, trascorrendo la notte nelle capanne che si trovano durante il percorso. A questa pagina del blog “Viaggiare Libera”, che parla di turismo responsabile e sostenibile, troverete tutte le indicazioni e le curiosità per intraprendere questa esperienza unica ed avventurosa di qualche giorno immersi nella natura incontaminata del Laos.

Google Maps

Clicca sulla mappa per avviare la navigazione

Clima

Il Laos in particolare, ha due stagioni più significative. Una fresca e secca da novembre ad aprile ed una più calda ma umida tra maggio ed ottobre. Se avete deciso di fare un viaggio in Laos, sappiate che le temperature non sono mai fredde in nessun periodo dell’anno, a gennaio si possono toccare i 15 gradi C. durante la notte. Solo nelle alte cime delle catene montuose si possono raggiungere i zero gradi C.

Nella stagione secca tra novembre e febbraio le temperature di giorno si aggirano intorno ai 25 gradi, alzandosi anche fino a 30 gradi verso febbraio. Tra marzo ed aprile il caldo aumenta considerevolmente, questi sono i mesi più caldi con picchi anche di 40 gradi e durante i quali si possono sviluppare dei temporali pomeridiani, ma niente di così significativo. Da maggio in poi , le temperature iniziano a diminuire lievemente, le piogge cadono più frequentemente, sviluppandosi in tifoni nel periodo da agosto ad ottobre. In questi mesi se le piogge sono incessanti ed abbondanti, molte strade diventano impraticabili. Da novembre i monsoni si allontanano dal Laos e lasciano spazio a temperature più fresche e ad un clima molto più secco. Il periodo migliore per un viaggio in Laos è sicuramente tra novembre e febbraio.

Per maggiori dettagli sulle precipitazioni e temperature medie consulta le tabelle seguenti.


Link utili

http://www.viaggilaos.it

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *