Tibet

La nostra valutazione per mese

Il Tibet, regione dell’Asia centrale, è uno stato indipendente dal 1911 ma dal 1949-50 è sotto il dominio cinese. Il Tibet è conosciuto soprattutto dagli escursionisti appassionati di vette per la presenza dell’Everest, la più alta cima del mondo, e di gran parte della catena himalayana.

Frequentato da decenni dai visitatori di tutto il mondo, ancora oggi attrae numerose persone. Un viaggio in Tibet è volto anche alla visita dei laghi sacri, della capitale Lhasa e dei monasteri tibetani.

Google Maps

Clicca sulla mappa per avviare la navigazione

Clima

Nella regione cinese del Tibet il clima è gelido e ventoso in inverno, fresco d’estate con forti escursioni termiche tra il giorno e la notte. I monsoni estivi possono raggiungere la zona orientale del Tibet.
Tra maggio ed ottobre le temperature miti fanno di questo periodo il migliore per una vacanza. Bisogna tenere in considerazione che a volte, tra maggio e giugno, si possono abbattere sul Tibet dei forti venti. Nella capitale, Lhasa, a giugno e luglio cadono le piogge più abbondanti dell’anno.

Per maggiori dettagli sulle precipitazioni e temperature medie consulta le tabelle seguenti.


by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *