Nuova Caledonia

La nostra valutazione per mese

La Nuova Caledonia fa parte del continente oceanico anche se la sua giurisdizione dipende dallo stato francese. Si trova al largo dell’Australia, a nord della Nuova Zelanda ed è immersa in uno dei più bei mari al mondo, il Mar dei Coralli in un angolo sudoccidentale dell’Oceano Pacifico. La tranquillità della laguna che domina la costa della Nuova Caledonia è il posto ideale per chi vuole scoprire i fondali corallini attraverso lo snorkeling o le immersioni. E allora tartarughe, balenottere e pesci colorati vi accompagneranno nel vostro viaggio sottomarino.

Immersa nella meravigliose acque del Mar dei Coralli al largo dell’Australia vanta la barriera corallina più lunga del pianeta dopo quella australiana, direttamente dal sito ufficiale del turismo ecco a voi un assaggio di quello che troverete in Nuova Caledonia

Sulla terraferma, in molti tratti ancora selvaggia ed autentica, si alternano riserve naturalistiche, terre coperte da pini marittimi, spiagge bianche circondate da acque cristalline, colline e territori montani incontaminati, villaggi tribali dove assaporare la vita seguendo i ritmi della natura. Il punto di arrivo e di partenza è la vivace capitale Noumea, moderna ed in continuo movimento.

Google Maps

Clicca sulla mappa per avviare la navigazione

Clima

Il clima della Nuova Caledonia è tropicale con temperature miti tutto l’anno. Ci sono due importanti stagioni che caratterizzano il clima, una secca e fresca da maggio ad ottobre ed una umida e afosa da novembre ad aprile. Durante i mesi di transizione da una stagione all’altra le temperature sono accettabili, non eccessivamente calde e nemmeno troppo fresche, e le precipitazioni cadono con meno intensità sia sul finire della stagione umida, tra maggio e giugno e molto meno ancora nel periodo tra ottobre e novembre quando termina la stagione secca. Ottobre è infatti il mese meno piovoso dell’anno. E’ rilevante sottolineare che la costa occidentale della grande isola è meno piovosa della cosa orientale. In termini di precipitazioni i valori quasi triplicano nella stagione umida da una costa all’altra. A volte la Nuova Caledonia è interessata dal passaggio dei cicloni, con venti forti e piogge torrenziali, specialmente nei mesi di gennaio, febbraio e marzo.

Le temperature si aggirano intorno ai 30°C durante i mesi di gennaio e febbraio, con picchi che li superano facilmente soprattutto a gennaio quando l’umidità e il caldo rendono quasi insopportabile l’aria. Mentre nei mesi di luglio ed agosto, i più freddi, le temperature a volte scendono sotto i 15°C per le correnti fresche provenienti da nord-ovest. La temperatura del mare è accettabile tutto l’anno e va dai 23°C di agosto ai 27°C di febbraio nella costa occidentale, i valori hanno circa un grado in più nella costa orientale.

Il periodo ideale per un viaggio in Nuova Caledonia va da metà aprile ai primi di giugno, e da metà settembre ai primi di novembre, quando un buon soleggiamento e un minor tasso di precipitazioni assieme a temperature miti, rendono nel complesso un buon clima per una vacanza di mare e di escursioni naturalistiche.

Per maggiori dettagli sulle precipitazioni e temperature medie consulta le tabelle seguenti.


Link utili

Sito ufficiale del turismo, ecco cosa scoprire in Nuova Caledonia  www.nuovacaledonia.travel

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *