Madagascar

La nostra valutazione per mese

Quando pensiamo al Madagascar immaginiamo subito i verdi paesaggi rigogliosi e lo spettacolo della sua natura ricca ed abbondante, con la presenza degli esemplari più strani al mondo.


Gran parte dell’isola infatti subisce quasi sei mesi di piogge abbondanti all’anno, che si concentrano soprattutto tra dicembre ed aprile, anche con lo sviluppo di possibili cicloni.

Google Maps

Clicca sulla mappa per avviare la navigazione

Clima

Le stagioni in Madagascar sono invertite rispetto alle nostre. Durante l’inverno, cioè da maggio ad ottobre, il clima è secco e le piogge sono più rare, mentre durante l’estate da novembre ad aprile il clima si fa più umido e le piogge cadono abbondanti.
Ci sono tre zone climatiche diverse che caratterizzano quest’isola africana. La zona costiera ad ovest è più secca e meno soggetta a precipitazioni, con un clima tropicale e piogge durante la stagione umida (estate australe), ma sempre più scarse scendendo verso sud. La zona interna degli altipiani ha un clima temperato, con temperature un po’ più rigide, soprattutto nelle zone con un’altitudine più elevata. Le piogge anche qui cadono essenzialmente durante il periodo novembre-aprile. La zona a sud come già accennato è piuttosto secca, con scarse precipitazioni e temperature più elevate, con un clima semi-desertico. Negli ultimi anni i cambiamenti climatici hanno però dimostrato che si possono verificare, in via eccezionale, piogge anche durante la stagione secca.
Nonostante le temperature registrino dei valori medi gradevoli tutto l’anno, per un viaggio in Madagascar, è sempre meglio attrezzarsi di un capo di abbigliamento caldo ed una giacca impermeabile, oltre alla voglia di scoprire nuove meraviglie e di avventura.
Il periodo migliore per visitare il Madagascar va da maggio ad ottobre, facendo attenzione al flusso turistico che si concentra soprattutto durante l’alta stagione malgascia, nei mesi di luglio ed agosto. Evitate i mesi da gennaio a marzo per le forti piogge, che in certe zone impediscono anche il transito a causa di dannegiamenti alle strade.
L’isola di Nosy Be, nota località turistica a nord-ovest del Madagascar, ha un clima gradevole soprattutto tra maggio ed ottobre. Con temperature che oscillano tra i 25-28 gradi ed un basso tasso di umidità, Vi permetterà di scoprire le sue spiagge sabbiose e l’incanto delle Riserve naturali in cui avventurarsi. Da non perdere, al largo della costa orientale, l’isola di Nosy Boraha circondata dalla barriera corallina affacciata a un susseguirsi di splendide spiagge di sabbia bianca.

Per maggiori dettagli sulle precipitazioni e temperature medie consulta le tabelle seguenti.


Link utili

http://www.viaggiaresicuri.it/paesi/dettaglio/madagascar.html

Foto nr. 3 by “Juzaphoto”

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *