Cile

La nostra valutazione per mese

Il Cile è un turbinio di vette montagnose, vulcani, fiumi e cascate, laghi, ghiacciai e fiordi, isole, deserti e una lunga costa affacciata sull’Oceano Pacifico meridionale. Una grande varietà di animali vive le sue terre, tra puma, volpi, lama, alpaca, pudu una piccola specie di cervo, pipistrelli vampiri, armadilli, cincillà, fenicotteri rosa, condor, pinguini, orche e balenottere azzurre, scoprirete un mondo immerso nella natura ancora incontaminata.

Il Cile è conosciuto anche per l’isola di Pasqua, o Rapa Nui in lingua nativa, la misteriosa isola a 5 ore di volo da Santiago, in cui regnano diversi vulcani e i famosi moai, le statue giganti in pietra. Il Cile va visto in lungo ed in largo per conoscerlo interamente ed apprezzarne le varietà ambientali. Passerete dalle zone desertiche ed affascinanti del nord, alle valli ed alle spiagge costiere del centro con la capitale Santiago; dai laghi ed i vulcani del sud dove le piogge arricchiscono di vegetazione l’ecosistema di questa area del Cile, fino alla selvaggia terra della Patagonia ancora più a sud ricca di fiordi, ghiacciai e foreste, per concludere il viaggio arrivando a Capo Horn nella punta estrema dell’America meridionale, con paesaggi da fine del mondo. Un mondo ricco di esperienze sensoriali vi aspetta in Cile, dove ritrovare il più primitivo contatto con la natura.

Google Maps

Clicca sulla mappa per avviare la navigazione

Clima

Il clima in Cile varia in base alla latitudine e data la lunghezza del suo territorio è molto diverso da nord a sud. Trovandosi nell’emisfero australe le stagioni sono invertite rispetto alle nostre, pertanto il loro inverno va da giugno a settembre, mentre l’estate da dicembre a marzo.

A nord il clima è arido con precipitazioni praticamente inesistenti nell’area geografica a nord di Santiago, creando spesso paesaggi lunari, e con temperature che si aggirano intorno ai 20-25°C durante il giorno e 12-18°C la notte nel deserto di Atacama. Salendo sulle cime delle Ande durante la notte le temperature scendono di molto, gelando durante l’inverno.

Spostandosi verso sud e proseguendo oltre Santiago il clima si fa mediterraneo, mite e piovoso durante l’inverno da giugno ad agosto con valori che si aggirano intorno agli 8 cm di pioggia e 9 giorni di cattivo tempo al mese, e temperature vicine ai 16°C di giorno, quindi senza creare grossi disagi. Durante l’estate (dicembre-marzo) le temperature si alzano di parecchio e toccano spesso i 30°C, specialmente a Santiago, mentre le precipitazioni sono assai scarse.

Scendendo ancora verso sud le temperature iniziano a diminuire (intorno ai 10°C a luglio e i 22°C a febbraio le massime) e le precipitazioni ad aumentare, specialmente tra aprile e settembre. Viaggiando ancora più a sud le temperature diminuiscono ulteriormente e le precipitazioni si fanno più contenute all’interno dei fiordi, mentre aumentano nelle zone più esposte ai venti. Nella punta più estrema del Cile le temperature toccano i 0°C durante i mesi di giugno e luglio e molte volte scendono anche sotto lo zero, mentre durante l’estate si possono toccare appena i 10°C di giorno.

L’isola di Pasqua è coperta da ampie praterie ed il suo clima è caldo tutto l’anno con temperature che vanno dai 15°C di agosto ai 25°C di febbraio, mentre cadono mediamente 9 cm di pioggia al mese, un po’ più abbondanti tra aprile e luglio.

L’acqua del mare sulle coste del Cile sono fresche e solo al nord possono raggiungere i 23°C nei mesi di gennaio e febbraio.

Il periodo migliore per un viaggio in Cile è sicuramente durante il nostro inverno, da novembre a marzo, quando le precipitazioni scarseggiano e le temperature sono alte permettendo di raggiungere anche la zona più meridionale del Cile, ricca di parchi naturalistici e panorami meravigliosi, evitando così le piogge abbondanti dei mesi da aprile ad ottobre.

Per maggiori dettagli sulle precipitazioni e temperature medie consulta le tabelle seguenti.


Annotazioni

Suggerimenti: portate con voi ogni tipo di abbigliamento, sia caldo che fresco, per riuscire ad esplorare ogni angolo del Cile.

Link utili

Informazioni utili le trovate al sito chile.travel/it

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *