Panama

La nostra valutazione per mese

Panama è l’ultimo anello di congiunzione della cintura che unisce l’America del nord all’America del sud. Tra il Mar dei Caraibi e l’Oceano Pacifico, la lingua di terra che costituisce Panama si aggancia al Costa Rica a nord ed alla Colombia a sud. Natura, spiagge, cultura, città e business, questa è Panama e quanto il sito ufficiale del turismo tanto decanta.

La natura è fortemente presente nei diversi habitat che popolano i parchi nazionali di Panama, come il Parco Nazionale di Chagres, il Camino de Cruces, il Cerro Ancón, il Parco Nazionale di Soberania e Gamboa. Grazie alla sua posizione geografica, Panama è anche un punto di sosta durante il percorso migratorio di numerose specie di uccelli.

Le coste panamensi sono arricchite da numerose spiagge, isolotti ed arcipelaghi meravigliosi. Le acque caraibiche che costeggiano Panama abbondano di pesci, in alcuni punti di coralli specialmente attorno agli atolli di Bocas del Toro, e sono ideali per gli amanti delle immersioni e per gli appassionati alla ricerca degli antichi relitti navali. Sulle coste del Pacifico si può ammirare il passaggio delle megattere, magari incrociando lo sguardo con qualche famiglia di delfini occupata in qualche salto acrobatico, oppure dedicarsi alle immersioni intorno alla barriera corallina dell’isola di Taboga al largo di Panama City. Nel corso del tempo, per la sua posizione Panama si è costruita un’identità forgiata dal grande incontro di razze e culture: spagnoli, amerindi, africani, antillani. Troverete pertanto ricorrenze e festeggiamenti molto diversi tra loro, ma che hanno trovato nell’istmo di Panama il luogo ideale dove esprimersi in totale armonia e tolleranza. Non può mancare infine una visita di Panama City, una città dinamica e moderna, dove i maestosi grattaceli fanno da cornice al centro storico di Casco Viejo dagli edifici coloniali e al suo lungo mare.

Paradiso fiscale, ma non solo! Vediamo ora, quali sono i mesi migliori per un viaggio a Panama?

Clima

Il clima tropicale di Panama è caratterizzato da temperature alte tutto l’anno, specialmente nella costa meridionale dove si trova Panama City. Le temperature massime in quest’area del paese raggiungono spesso i 30°C, mentre le minime difficilmente scendono sotto i 20°C.  A causa delle piogge frequenti che da maggio fino a novembre cadono su Panama, l’umidità rende l’aria particolarmente afosa ed insopportabile un po’ in tutto il paese. Nella costa pacifica vi è però un periodo più secco tra gennaio e marzo in cui cadono pochissime piogge.

Le precipitazioni sono più abbondanti sul versante della costa caraibica, a nord, dove si protraggono anche fino a dicembre, e comunque qui piove più frequentemente anche durante gli altri mesi. Le temperature nella stessa zona sono leggermente più basse rispetto alla costa pacifica. Difficilmente gli uragani raggiungono Panama vista la rotta degli stessi dal mar dei Caraibi verso nord.

La temperatura dell’acqua del mare varia dai 28°C di gennaio ai 30°C di luglio in entrambe le coste, che pertanto sono perfettamente balneabili tutto l’anno.

Il periodo migliore per un viaggio a Panama va dal mese di gennaio al mese di aprile, con una preferenza per febbraio e marzo che sono i più secchi soprattutto nella capitale e dintorni, cercando così di evitare gli altri mesi particolarmente piovosi ed afosi.

Per maggiori dettagli sulle precipitazioni e temperature medie consulta i seguenti dati.

Link utili

Troverete interessanti informazioni sul sito ufficiale www.visitpanama.com

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *