Malta

La nostra valutazione per mese

Malta, un puntino nel Mediterraneo situato al largo della Sicilia e affacciato all’Africa, è un piccolissimo arcipelago composto da tre isole principali, Malta, Gozo e Comino. La sua storia che ha visto avvicendarsi un susseguirsi continuo di popoli tra i più disparati, Fenici, Greci, Romani ed Arabi, crea ancora oggi un legame inscindibile con il presente. Il passato lo si trova in ogni angolo, nelle strette viuzze della capitale La Valletta e nelle mura che cingono la città, nella concattedrale di San Giovanni che nacque come roccaforte dei cavalieri di Malta e in particolar modo nella città silenziosa di Mdina, la vecchia capitale racchiusa da alte mura, o nella antica Rabat.

Malta è anche immersa nelle acque più azzurre e cristalline del nostro Mediterraneo. Trasparenze, profondità, blu infiniti caratterizzano il mare che abbraccia l’arcipelago. Si può passare da spiaggette incastonate tra le rocce a scogliere alte che formano archi, grotte e insenature tutte da scoprire con un giro su una delle barche tipiche maltesi dai colori vivaci. Villaggi di pescatori si susseguono sulle coste ricche di pesce, che troverete in molti piatti della cucina maltese, dalla zuppa, allo stufato e alla torta salata ripiena. Ma ora vediamo quando andare a Malta.

Google Maps

Clicca sulla mappa per avviare la navigazione

Clima

Il clima di Malta è mediterraneo, caratterizzato da temperature miti e scarse precipitazioni concentrate soprattutto durante i mesi invernali. Le estati sono calde e le temperature eccedono spesso i 30°C nei mesi di luglio ed agosto. Il caldo estivo a Malta è però mitigato dalla brezze marine e pertanto è, per gran parte del periodo, sopportabile. Verso i primi di ottobre le temperature sono ancora alte, intorno ai 20°C le massime, ma iniziano le prime piogge che fino a febbraio, con valori seppur minimi (10 cm al mese), caratterizzano gli inverni miti maltesi con temperature che raramente scendono sotto i 10°C. Dalla primavera le temperature si alzano rapidamente e le piogge iniziano a scarseggiare, con soli 2 cm di pioggia ad aprile.

I mesi più piovosi sono dicembre e gennaio con circa 14 giorni di pioggia al mese, mentre i mesi più caldi sono luglio ed agosto che assieme a maggio e giugno sono anche quelli più secchi. La temperatura del mare va dai 16°C di febbraio ai 28°C di agosto nei valori massimi durante le ore più calde, mentre si aggira intorno ai 14°C a marzo e 24°C tra agosto e settembre la minima. E’ risaputo che il clima di Malta è tra i migliori in Europa, sicuramente ideale per viverci ma non da meno per una vacanza al mare.

Il periodo migliore per un viaggio a Malta va dalla tarda primavera fino all’inizio dell’autunno. Per una vacanza di solo mare sono perfetti i mesi da giugno a settembre, mentre per un giro turistico e culturale dell’isola vanno bene tutti i mesi dell’anno.

Per maggiori dettagli sulle precipitazioni e temperature medie consulta le tabelle seguenti.

Link utili

www.visitmalta.com/it

by "QuandoAndare.info"

Ti potrebbe anche interessare...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *